Sistema di sicurezza per recinzioni NPS

NPS è un sistema di sicurezza che ha lo scopo di rilevare qualsiasi tentativo di scavalcamento, sfondamento o impatto pressorio esercitato su una recinzione. Viene installato direttamente nelle reti, sia di tipo leggero che pesante ed è costituito da due componenti: l’unità di elaborazione NPS ed il cavo sensore microfonico NPS.

Unità di elaborazione NPS

L’unità di elaborazione NPS è un sistema hardware che ha il compito di ricevere i segnali provenienti dal sensore, elaborarli e definire il tipo di evento, associandolo ad un allarme.
Il software a corredo del sistema consente di poter gestire da remoto la configurazione, la calibrazione, il controllo dello stato e l’aggiornamento del firmware.

Cavo sensore NPS

Il cavo sensore microfonico NPS è un elemento lineare passivo di tipo piezoelettrico che va installato nella rete di recinzione mediante apposite fascette di fissaggio ed ha il compito di rilevare le sollecitazioni a cui è sottoposta la rete e trasmettere tali segnali all’unità di elaborazione NPS.

Sistema di sicurezza interrato NUS

NUS è un sistema di sicurezza che ha lo scopo di rilevare qualsiasi tentativo di attraversamento sia pedonale che veicolare all’interno di un’area predefinita.
Può essere installato sotto qualsiasi tipo di suolo o all’interno delle mura e risulta essere invisibile e non sabotabile. Il sistema è costituito da due componenti: l’unità di elaborazione NUS e il sensore NUS.

Unità di elaborazione NUS

L’unità di elaborazione NUS è un sistema hardware che ha il compito di ricevere i segnali provenienti dai sensori NUS, elaborarli e definire il tipo di evento da associare ad un allarme. Ogni unità è in grado di rilevare e discriminare falsi allarmi riguardanti: pioggia, grandine, nevicate, passaggio di animali ecc. Il software a corredo del sistema consente di poter gestire da remoto la configurazione, la calibrazione, il controllo dello stato e l’aggiornamento del firmware.

Sensore NUS

Il sensore interrato NUS è un elemento passivo di tipo piezoelettrico che ha il compito di generare un segnale qualora vi fossero tentativi di attraversamento all’interno di un’area predefinita e trasmetterlo all’unità di elaborazione.
Il sensore NUS può essere installato sotto qualsiasi tipo di suolo poichè il suo contenitore robusto e compatto resiste all’umidità del sottosuolo ed inoltre non necessita di manutenzione.

Sistema di video sorveglianza

Il sistema di videosorveglianza permette l’acquisizione, la trasmissione, la registrazione e la visione di immagini sia in locale che da remoto.
La registrazione delle immagini avviene attraverso un software installato in un comune PC/server.
Il compito del software è quello di acquisire i flussi video e, se abilitato, di gestire le immagini al fine di generare azioni in corrispondenza di un particolare evento riscontrato.
I sistemi di videosorveglianza vengono realizzati impiegando come conduttore di segnale la fibra ottica, per garantire un’elevata qualità delle immagini anche su lunghe distanze.

Sistema di video analisi

Il sistema di video analisi è un software che, integrato con gli apparati di videosorveglianza, permette attraverso un PC/server di tracciare nel campo visivo di una o più telecamere, delle linee virtuali intese come barriere di allarme. Se un intruso o un veicolo, corrispondente alle dimensioni prestabilite dal software, si avvicina nella zona sensibile delimitata dalle barriere virtuali, il software attiverà un allarme.

Il software utilizzato è in grado di adattarsi automaticamente a qualsiasi condizione ambientale, a modellare e gestire ogni movimento dell’immagine, riuscendo a filtrare con estrema precisione ogni elemento.
Il sistema è inoltre in grado di distinguere gli animali dagli esseri umani.
Se l’intruso è un essere umano, il software avvia il tracciamento ed attiva un allarme solo se il bersaglio attraversa la linea virtuale configurata dall’operatore; se invece l’intruso è un animale o un oggetto sconosciuto, il software non attiva alcun allarme perché gli animali sono considerati intrusi autorizzati nell’ambito del sistema.

Sistema Sentinel

Sentinel è un sistema di sicurezza preassemblato che ha lo scopo di rilevare qualsiasi tentativo di intrusione con la possibilità di acquisire riprese video sia in aree interne che esterne.
In caso di intrusione, Sentinel trasmette il messaggio di allarme e le immagini video all’utente, che attraverso la tecnologia GSM-GPRS-TCP-IP potrà visionare direttamente sul cellulare o sul PC.

Sentinel rappresenta un nuovo concetto di “fare sicurezza”, eliminando ogni attività relativa ad opere civili (scavi, passaggio di tubazioni e cavi, posa di pozzetti, riempimenti ecc.), è ideale per siti privi di alimentazione poiché completamente autonomo ed alimentato a batteria.

Sentinel è un ottimo strumento per gli istituti di vigilanza perché può essere utilizzato in maniera temporanea o fissa per il controllo di un’area da proteggere, senza l’impiego di guardie in loco.
Sentinel è idoneo per la messa in sicurezza di siti ad alto rischio quali turbine eoliche, container, cantieri e porti.

I nostri partner

Per garantire eccellenti risultati e per poter fornire assistenza e garanzia sui prodotti CREL utilizza i migliori marchi presenti sul mercato.
partner